Tabella di lavoro (TimeMoto PC Software)

È possibile creare tabelle di lavoro e assegnarele ai tuoi dipendenti. Il sistema riconosce la tabella di lavoro programmata ed è in grado di calcolare gli straordinari.

Durante la creazione e l'utilizzo delle tabelle di lavoro, tenere presente quanto segue:

  • Se un utente non ha timbrato in un giorno programmato, il software contrassegna l'utente come assente.
  • Se un utente ha timbrato in un giorno che non è incluso nella tabella di lavoro assegnata, il software non calcolerà queste ore come ore di lavoro straordinario.
  • Se un utente lavora più ore del previsto in un giorno incluso nella tabella di lavoro, il software calcolerà un saldo positivo (straordinario) per quel periodo.
  • Se un utente fa meno ore del previsto, il software calcolerà un saldo negativo per quel periodo.
  • Se un utente timbra in un giorno di lavoro pianificato, ma dimentica di timbrare l' uscita, il software automaticamente timbrerà l'utente all'ora finale pianificata.

Opzioni dell'orario di lavoro

Ore al giorno

L'opzione "Ore al giorno" stabilisce un numero di ore al giorno che il dipendente è tenuto a lavorare. Non esiste un orario fisso di inizio o di fine lavoro. In caso di assenza programmata (ad esempio, malattia o ferie), le ore giornaliere saranno utilizzate come durata dell'assenza.

Ore a settimana

Ore a settimana nella Tabella di lavoro


La funzione "Ore a settimana" consente di creare una tabella di lavoro con un numero di ore settimanali. I dipendenti possono decidere quando lavorare, a condizione che completino le ore settimanali assegnate. Quando si utilizza "Ore settimanali" è possibile impostare anche la durata delle assenze al giorno. Se un utente ha un'assenza pianificata, queste ore saranno utilizzate per la durata dell'assenza.

Ore al mese

Ore al mese nella Tabella di lavoro

La funzione "Ore al mese" consente di impostare un numero di ore da lavorare al mese. Come per le ore settimanali, è possibile impostare la durata dell'assenza al giorno in caso di assenza pianificata.

Entrata / Uscita

Tabella di lavoro fissa

Con "Orario Entrata / Uscita" è possibile impostare un'ora fissa di inizio e fine per giorno. Poiché è stata impostata un'ora finale, il software utilizzerà automaticamente tale ora finale nel caso in cui l'utente non esegua la timbratura di uscita. In caso di assenza pianificata, il software utilizzerà l'ora di inizio e di fine per calcolare la durata dell'assenza.

Quando si usa l'opzione di "Orario Entrata / Uscita" si ha anche la possibilità di "arrotondamento inferiore" e di "arrotondamento superiore" sull'ora di inizio e di fine. Con queste opzioni, è possibile definire il numero di minuti in cui una timbratura viene arrotondata rispetto all'ora di inizio o di fine. Il valore inserito in "arrot. inf." e "arrot. sup." indica il tempo in minuti.

Esempio 1: Inserite un'ora d'inizio di 9:00 nella tabella di lavoro. Sapete che alcuni dei vostri dipendenti arrivano fino a 30 minuti prima, ma già timbrano l'orario di lavoro. Non considerate questo tempo come tempo lavorate e volete che venga arrotondato all'ora di inizio delle 9:00.

Per far questo, si inserisce un valore a "arrot. Inf." di 30 per l'ora di inizio. Tutte le timbrature dei dipendenti che utilizzano questa tabella di lavoro tra le 8:30 e le 9:00 saranno arrotondate alle 9:00. 

Esempio 2: nella tabella di lavoro si inserisce un'ora di uscita per le ore 17:00. Alla fine della giornata, i vostri collaboratori ripuliranno il loro posto di lavoro prima di uscire. Questo può richiedereanche fino a 15 minuti, che non sono inclusi nel loro orario di lavoro. 

Accanto all'ora di fine, inserire 15 sotto "arrot. Sup.". Tutte le timbrature dei dipendenti che utilizzano questa tabella di lavoro tra le 7:00 e le 17:15 saranno arrotondate alle 17:00. 

Si tenga presente che queste regole si applicano solamente alle timbrature di entrata e di uscita effettuate all'interno di questi parametri specifici. Quando un dipendente effettua una timbratura di entrata o uscita prima o dopo i parametri specificati coperti da un valore di " arrot. inf." o "arrot. sup.", il software utilizzerà il tempo effettivo della timbratura.

Esempio 3: La vostra tabella di lavoro ha un orario di inizio per le 9:00 con un valore di "arrot. inf." di 30. Un dipendente entra alle 8:25. Questo è prima dell'ora coperta dall' "arrot. inf." (8:30 - 9:00), il che significa che il software utilizzerà 8:25 come orario di timbratura. 

Il valore dell'arrotondamento non modifica l'ora effettiva in cui è stata effettuata la timbratura. È sempre possibile vedere l'ora effettiva dell' entrata/uscita di un utente in [Modifica] > [Timbrature]. 


Impostazioni delle Pause

Pausa al giorno

Pause giornaliere


"Pause giornaliere" sottrae automaticamente una quantità definita di tempo di pausa dopo che il dipendente ha lavorato per un determinato numero di ore. Ad esempio, è possibile impostare il sistema per dedurre 30 minuti di pausa dopo che il dipendente ha lavorato per 6 ore. Il sistema lo dedurrà automaticamente senza che il dipendente debba registrare l'orario di pausa.

Durante il giorno possono accumularsi diverse impostazioni di "Pausa al giorno" a seconda del numero massimo di ore di lavoro. Per implementare correttamente questa impostazione, è possibile impostare una seconda pausa che contenga il tempo supplementare concesso dopo un periodo di lavoro più lungo. Si consideri che questa soglia esclude già la prima pausa.

Esempio: Per legge al dipendente viene concessa una pausa di 30 minuti dopo 6 ore di lavoro, tuttavia, se ha lavorato per 8 ore, dovrebbe ricevere una pausa extra di 15 minuti, che si accumulerebbe a 45 minuti al giorno.

1a "Pausa al giorno"
Durata
Dopo l'orario di lavoro
0:30
6:00


2a "Pausa al giorno"
Durata
Dopo l'orario di lavoro
0:15
7:30*

(* considerando la soglia delle 8 ore escludendo la 1a pausa di 30 minuti!)

Pausa

Pausa


"Pausa" deduce automaticamente una pausa entro un certo intervallo di tempo. Il dipendente non ha bisogno di timbrare la pausa. Se c'è un'assenza pianificata, il tempo della pausa sarà esclusa dalla durata dell'assenza.
 
Es. Avete impostato "Pausa" dalle 12:00-12:30. Il dipendente lavora dalle 9:00 alle 17:00. La "Pausa" deduce automaticamente l'interruzione.
 

Pausa escl.

Pausa escl.

Con "Pausa escl.", è possibile impostare la quantità di tempo di pausa al giorno. Il dipendente dovrà timbrare per la pausa. Se il dipendente non timbra per la pausa, il sistema la considererá come tempo lavorato. Se c'è un'assenza pianificata, il tempo di pausa sarà escluso dalla durata dell'assenza.

Pausa incl.

Pausa incl.

Con "Pausa incl." è possibile impostare una quantità di tempo di pausa giornaliera compresa nell'orario di lavoro pianificato. I dipendenti devono ancora timbrare le pause, ma non viene detratto dall'orario di lavoro. Se un dipendente supera il tempo di pausa definito, questo verrà detratto dall'orario di lavoro. Ad esempio, è possibile utilizzare questa funzione per pause caffè di 15 minuti, che sono incluse nell'orario di lavoro ma che devono essere registrate dal dipendente. In caso di assenza programmata, il tempo di pausa viene escluso dalla durata dell'assenza.

Combinazione delle opzioni


E' possibile combinare diverse opzioni di orario di lavoro e di pausa all'interno di un unico orario di lavoro. Si prega di notare che se si decide di combinare una qualsiasi delle varie opzioni, si accumulano gli orari programmati. Ad esempio, se si aggiungono "Ore settimanali" di 40 ore, ma anche "Ore al mese" di 160 ore, il dipendente avrà un orario di lavoro programmato di 320 ore al mese.
 

Esempi


40 ore settimanli con 30 min. di pausa al giorno

L'esempio precedente mostra una tabella di lavoro di 40 ore settimanali con una pausa automatica di 30 minuti al giorno che si attiva una volta che il dipendente ha lavorato 6 o più ore al giorno.
40 ore settimanli con 30 min. di pausa al giorno

L'esempio precedente mostra che il dipendente deve iniziare alle 9:00 e il turno termina alle 17:30. Una volta che il dipendente ha lavorato per 6 ore, verranno detratti 30 minuti di pausa. Il dipendente ha quindi una settimana lavorativa di 40 ore.
How did we do with this article?